Microsoft e la guerra agli spam, ridotto il numero di email in ricezione su Exchange Online

 

Microsoft annuncia una modifica per coloro che sono abbonati al servizio di cloud hosting Exchange Online. A partire da aprile il numero massimo delle email in ricezione è di 3600 all’ora e se il limite viene superato, il destinatario riceverà una notifica mentre il mittente riceverà un messaggio che avvisa della mancata consegna.

Lo scopo è quello di contrastare la guerra agli spam e di evitare la diffusione di virus, soprattutto in seguito alla constatazione di un uso considerevole del servizio durante il lockdown che ha portato all’incremento dello smart working.

Microsoft specifica che la decisione è legata ad un rallentamento del servizio a causa dell’eccessiva mole di messaggi e alla volontà di rendere l’esperienza ottimale risolvendo il problema. Il limite viene applicato agli abbonamenti Microsoft 365 Business Basic, Microsoft 365 Business Standard Office, Office 365 Enterprise E1, Office 365 Enterprise E3, Office 365 Enterprise E5 e Office 365 Enterprise F3.

Vuoi intraprendere un percorso didattico che ti permetta di comprendere e utilizzare gli strumenti dell’informatica?

Scopri il Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica di Universitas Mercatorum.

Assistenza whatsapp 
Assistenza telegram

Numero verde 800 72 12 37 

Condividi!
X